TEST DI FLESSIONE

Il Test di flessione in piedi: viene eseguito palpando le SIPS mentre il paziente si piega in avanti dalla posizione in piedi con i talloni che dovrebbero essere distanziati alla distanza acetabolare propria del paziente.

Le frecce indicano i punti di repere

Il test è negativo quando entrambi le SIPS si muovono nella stessa misura ed è positivo quando una SIPS si muove più cranialmente dell’altra, il che significa la probabilità di un movimento limitato dell’articolazione sacro-iliaca dal lato della SIPS superiore (Potter & Rothstein. Physical Therapy, 1985, 65 11, 1671 – 5)

Test di flessione seduta: il paziente è seduto sul lettino; il test viene eseguito con le stesse modalità e con in piedi appoggiati su una superficie. L’interpretazione è la stessa rispetta al test in piedi cambiano soltanto le tensioni muscolari. 

 

Terapia manuale RPG-SOUCHARD Vi ricordiamo che sono aperte le iscrizioni

al corso Base 2018/19 https://bit.ly/2x6u6fd

Bibliografia

Greenman P: Principles of manual medicine. Williams & Wilkins Baltimore 1996

Kuchera ML: Osteopathic principles in practice. 2nd ed. Greyden Press, Columbus Ohio, 1994

Kuchera WA, Kuchera ML: Osteopathic principles in practice, 2nd Ed KCOM Press, Kirksville, Missouri 1991, pag 439-440

Potter & Rothstein. Physical Therapy, 1985, 65 11, 1671 – 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *