L’INCLINAZIONE PELVICA ANTERIORE INFLUISCE SULLA CINEMATICA DEGLI ARTI INFERIORI DURANTE LA FASE DI OSCILLAZIONE TARDIVA DELLA CORSA NEI GIOCATORI DI CALCIO: UN’ANALISI DELLE SERIE TEMPORALI.

Questo studio si è proposto di verificare se l’inclinazione pelvica anteriore è stata individuata come fattore predisponente alla lesione dei muscoli ischio-crurali nella fase di oscillazione tardiva durante uno sprint. I cambiamenti dell’allineamento cambiano la cinematica. I RPGSOUCHARD diciamo che l’attività dinamica è influenzata dall’attività statica.

Trentaquattro giocatori di calcio dilettanti maschi sono stati reclutati per questo studio. 

L’inclinazione pelvica è stata misurata usando DIERS Formetric 4D. Gli angoli degli arti inferiori sono stati registrati utilizzando un sistema di motion capture Vicon a 8 telecamere a 200 Hz mentre l’atleta ha eseguito una corsa ad alta velocità su un tapis roulant motorizzato. 

La fase tardiva dell’oscillazione è stata estratta da 5 cicli in esecuzione che sono stati successivamente analizzati utilizzando la mappatura parametrica statistica (SPM). 

I risultati mostrano che l’aumento dell’angolo di inclinazione pelvica anteriore era significativamente correlato con i valori dell’anca (r = -0.421 a -0.462, p = 0.015) e della flessione del ginocchio (r = -0.424 a -0.472, p = 0.026). 

Utilizzando l’analisi delle serie temporali è stato dimostrato che l’inclinazione pelvica anteriore misurata in posizione eretta influenzerebbe la cinematica dei segmenti adiacenti durante l’esecuzione come suggerito nella teoria della catena cinetica; che potenzialmente potrebbe predisporre gli atleti di calcio a un infortunio ai muscoli ischio-crurali mantenendo l’estensione del ginocchio.

Questo e molti altri inconvenienti possono essere prevenuti grazie alla RPGSOUCHARD ed in modo particolare nell’ambito sportivo grazie allo SGASOUCHARD

Contrazione isometrica del muscolo adduttore durante l’esecuzione di una postura terapeutica di RPGSOUCHARD
VAI ALLA PAGINA DEI CORSI BASE DI RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE

SOURCE https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31176257/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *