Tendinite del M. Temporale trattamento con RPG-Souchard

Un mal di testa alla tempia da tendinite del Muscolo Temporale può essere così grave che chi ne è affetto pensa di avere una vera e propria emicrania.
Il dolore facciale può anche essere insopportabile.
Il M.Temporale è grande e il suo compito principale è chiudere la bocca.
Le lesioni da colpo di frusta causate da incidenti automobilistici sono tra i motivi comuni per cui il M. Temporale vada in sofferenza e causi dolore.
Dolore che può riferirsi all’occhio, all’orecchio, all’Articolazione Temporo-Mandibolare (ATM), alla tempia e sopra l’orecchio al collo e alla spalla.
Ci può essere sensibilità oculare alla luce intensa e nella fase intensa del mal di testa ci possono essere nausea e vomito, quindi spesso la diagnosi medica è di “emicrania”.
Ma il mal di testa può essere causato da una tendinite temporale ed il trattamento per l’emicrania non aiuta davvero il mal di testa da tendinite temporale.

Test manuale con palpazione diretta sulla punta del processo coronoideo

TEST:
Con la bocca spalancata, esercitare una pressione delle dita sul tendine sulla punta del processo coronoideo.
Se la pressione stimola il dolore, si presenta nelle aree di riferimento del dolore da tendinite del M. temporale.
Le aree di riferimento del dolore da tendinite temporale si trovano nei seguenti siti:

  1. La ATM fa male; l’apertura della bocca può essere limitata a causa del tendine doloroso che non si allunga liberamente.
  2. Dolore e pressione all’orecchio sono spesso presenti, sensazione di sordità.
  3. Dolore retro-orbitale talvolta irradiato all’occipite e alla spalla
  4. Mal di denti: molari superiore e inferiore
  5. Irradiazione del dolore dallo zigomo all’occhio
  6. Mal di testa alla tempia con dolore che si irradia sopra l’orecchio alla parte posteriore della testa e nel collo.
  7. A volte dolore al legamento stilomandibolare

Sintomi Prodromici

  1. Nausea e/o vomito
  2. Fotofobia
  3. Disturbi della visione

La terapia manuale con la RPG-Souchard può dare un aiuto valido alle terapie mediche convenzionali per una risoluzione positiva della tendinite del M. Temporale. Durante il corso base e nei successivi steps di upgrade del corso cranio-cervico-oculare, è previsto l’approccio alle disfunzioni della ATM con le valutazioni e le correzioni manuali.
Un ulteriore step formativo è garantito dal corso di Manualità specifiche per la dura madre, arterie e nervi cranici.

Ernest III, EA. Temporomandibular Joint & Craniofacial Pain—An Orthopedic & Neurological Approach to Diagnosis and Management, 1st Edition. 1982. p 114,
Ernest III, EA. The Ernest Syndrome-An Insertion Tendinosis of The Stylomandibular ligament. J of Neuro Orthop Med Surg. Dec. 1988. 9(2):116-120.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *